Coronavirus. Altri detenuti positivi a Santa Maria C.V.

Sono già stati posti, in via precauzionale, in isolamento e non presentano sintomi

Immagine di repertorio

Santa Maria Capua Vetere – Poco fa la conferma da parte del garante dei detenuti campani, Samuele Ciambriello.

Tre detenuti del carcere di Santa Maria Capua Vetere sono risultati positivi al Coronavirus, tramite il test del tampone.

Sono già stati posti, in via precauzionale, in isolamento e non presentano sintomi. Prima di loro sono risultati positivi un medico, un infermiere ed l’ex deputato siciliano trasferito in ospedale.

“Tutti i detenuti dell’intera sezione di oltre 130 persone, compresi i tre positivi presenti nel carcere, non presentano alcun sintomo di malattia, non necessitano di alcuna terapia e sono monitorati dai sanitari. – hanno scritto Ciambriello e Fullone in una nota congiunta divulgata poco fa – abbiamo potuto rilevare come tutti i detenuti presenti nel carcere di Santa Maria siano attentamente valutati e seguiti sin dall’inizio dell’emergenza e ringraziamo il personale sanitario ai vari livelli che è intervenuto in questi giorni con immediatezza e professionalità. A partire dalla notizia del primo caso positivo, nella notte di sabato, sono stati effettuati 200 test sierologici rapidi domenica e 200 tamponi naso-faringei lunedì, per tutti i detenuti della stessa sezione e per tutto il personale, sanitario e penitenziario, che vi lavora” afferma .