Coronavirus: 5 contagi nella comunità rom. Negativi 7 tamponi a Conca

Sono stati tutti rintracciati ed è stato imposto loro l'isolamento domiciliare, inoltre saranno assistiti dall'asl di Caserta

Immagine di repertorio

Castel Volturno / Conca della Campania – I 5 casi positivi nel comune di Castel Volturno riguardano una comunità di etnia rom.

Dalle prime informazioni le due famiglie interessate dal contagio provengono dalla Provincia di Napoli.

Sono stati tutti rintracciati ed è stato imposto loro l’isolamento domiciliare, inoltre saranno assistiti dall’asl di Caserta.

Non avrebbero avuto contatti esterni. Naturalmente, il sindaco di Castel Volturno Luigi Petrella, ha assicurato che la situazione sarà monitorata costantemente.

Buone notizie, invece, dal mini focolaio di Conca della Campania. Il sindaco David Simone ha confermato l’esito negativo dei 7 tamponi analizzati:

sapremo gli esiti degli altri cinque tamponi effettuati quest’oggi. Rimangono in vigore le ordinanze riguardanti le persone poste in isolamento fiduciario domiciliare. Manteniamo alta l’attenzione. Intensificheremo – conclude Simone – ancora di più i controlli sul territorio comunale al fine di far rispettare le norme in materia di utilizzo delle mascherine e divieto di assembramento“.