Santa Maria Capua Vetere – Al termine di servizi straordinari di controllo del territorio effettuati, nella odierna settimana, dalla Polizia di Stato, personale del Commissariato di Santa Maria Capua Vetere, anche con l’ausilio di alcune unità specializzate del Reparto prevenzione crimine “Campania”, ha identificato circa 300 persone, controllato circa 160 veicoli,  elevato numerose sanzioni amministrative per  violazioni del codice della strada; sono stati, altresì, controllati circa 70 individui sottoposti a misure di prevenzione e cautelari.

Sono stati, altresì, denunciati all’autorità giudiziaria: F.F. di anni 43, sottoposto alla misura della sorveglianza speciale di P.S., poiché inosservante agli obblighi relativi alla cennata misura; S.R. di anni 41 residente in provincia di Napoli poiché sorpreso alla guida del proprio autoveicolo sotto l’effetto di sostanze stupefacenti; M.L.K. di anni 43 residente in S. Maria Capua Vetere per il reato di oltraggio a pubblico ufficiale.

Ancora, è stato avviato il procedimento finalizzato all’emissione di  foglio di via obbligatorio con divieto di far ritorno nel comune di S. Maria Capua Vetere nei confronti di C.S., di anni 53  residente in provincia di Napoli.

Ulteriori particolari servizi di controllo del territorio disposti dal Questore della provincia di Caserta saranno effettuati anche nei prossimi giorni.