Coniugi trovati morti in casa. Una sigaretta alla base della tragedia

Sul posto sono intervenuti gli uomini dell'arma dei carabinieri ed i medici del 118

GIOIA SANNITICA – Potrebbe esserci una sigaretta alla base della tragedia dei coniugi di Gioia Sannitica trovati senza vita nella loro abitazione.

Si tratta di Vittorio Pascale e Filomena Bellini, rispettivamente 86 e 81 anni residenti in via Colle Caselle, frazione Caselle di Gioia Sannitica.

Dalle prime informazioni sarebbero morti, molto probabilmente intossicati, dal fumo, dopo che le fiamme avevano avvolto il loro letto.

Il sindaco Michelangelo Raccio: “È vero, tutta Gioia Sannitica conosceva i coniugi Pascale. Erano due bravissime persone e questa mattina la notizia della loro morte ha lasciato tutti sgomenti. A nome del Comune e di tutta la cittadinanza vorrei esprimere ai familiari dei due anziani le più sentite condoglianze”.