Camorra e droga. Condannate 19 persone del clan Fragnoli Gagliardi Pagliuca

Quasi 200 anni di carcere per 19 imputati

MONDRAGONE / CASTEL VOLTURNO – Si è concluso il processo a carico di 19 persone accusate di associazione a delinquere finalizzata allo smercio di sostanze stupefacenti.

Sono tutte ritenute, dagli inquirenti, vicine al clan di camorra dei Fragnoli-Gagliardi-Pagliuca.

Il gruppo era specializzato nello spaccio di droga sul litorale domitio da Castel Volturno a Mondragone, di sostanze tipo cocaina e crak.

Ecco le condanne del gup Mancini del tribunale di Napoli:

  • 20 anni per Antonio Cerbone;
  • 9 anni e 2 mesi per Carmine Cortese;
  • 9 anni e 6 mesi per Roberto Cortese;
  • 5 anni e 2 mesi per Guglielmo Russo;
  • 7 anni e 10 mesi per Fabio Cicatiello;
  • 11 anni e 4 mesi per Francesco Arlotta;
  • 10 anni per Sergio Pagliuca;
  • 10 anni e 4 mesi per Francesco Junior Romano;
  • 9 anni e 2 mesi per Antonio Grasso;
  • 8 anni per Donato Pagliuca;
  • 9 anni e 4 mesi per Davide Cascarino;
  • 7 anni e 10 mesi per Angelo Razza;
  • 7 anni e 10 mesi per Donato Rivetti;
  • 7 anni e 10 mesi per Salvatore Sabatino;
  • 20 anni per Vincenzo De Crescenzo;
  • 9 anni per Salvatore Di Finizio;
  • 4 anni e 10 mesi per Carmine Longobardi;
  • 8 anni per Antonio De Lucia;
  • 4 anni e 10 mesi per Agostino De Lucia.