Immagine di repertorio

Trentola DucentaConfermata in appello la condanna a due anni di reclusione per Raffaele Nugnes, accusato di stalking nei confronti di Giorgia Meloni.

Lo hanno deciso i giudici di secondo grado di Roma che hanno confermato integralmente la sentenza di primo grado disponendo nei confronti dell’imputato anche un terzo anno da trascorrere presso una residenza per l’esecuzione delle misure di sicurezza (Rems).

In primo grado a Nugnes era stato riconosciuto il vizio parziale di mente. L’uomo, originario di Trentola Ducenta venne arrestato nel luglio dello scorso anno dalla Digos.

In base alle indagini aveva scritto messaggi minacciosi e diffamatori via Facebook arrivando a sostenere che la figlia della Meloni, costituitasi parte civile nel procedimento, in realta’ sarebbe sua figlia.