Uccide il suocero ed il genero. Condannato a 20 anni l’omicida

Il pm Marilia Capitanio aveva invocato una pena a 30 anni di reclusione

Immagine di repertorio

San Felice a CancelloCondannato a 20 anni di carcere Francesco D’Angelo, 53 anni.

Si tratta dell’imputato per il duplice omicidio di Andrea Romano, 49 anni e Mario Morgillo, 68 anni, genero e suocero, entrambi di San Felice a Cancello.

Le due vittime sono state uccise il 31 marzo 2019 a Durazzano in piazza Galilei. Le motivazioni del delitto sarebbero riconducibili ad una lite scoppiata poco prima della tragedia.

Il verdetto è stato pronunciato dal Gup del tribunale di Benevento Loredana Camerlengo, al termine del rito abbreviato. Il pm Marilia Capitanio aveva invocato una pena a 30 anni di reclusione.