Concorso a cattedre truccato. Indagini in corso. Diversi indagati a rischio processo

Immagine di repertorio

CASERTA – La Procura di Napoli sta per ultimare le indagini, a carico di circa 20 persone, riguardanti un concorso pubblico nella scuola per l’assegnazione delle cattedre.

I reati accertati sono abuso d’ufficio, falso e corruzione, a carico di dirigenti ed insegnanti, il tutto per agevolare alcuni partecipanti nelle prove scritte e orali.

In base alle indagini condotte dalla Procura sembrerebbe che i nomi dei vincitori del concorso fossero già noti, e che alcuni dei partecipanti avessero avuto anticipatamente le domande e le risposte ai test.

Nei prossimi giorni verranno chiuse le indagini e formulati i rispettivi capi di accusa.