Coltiva marijuana a casa e ruba anche l’acqua del comune. Arrestato

SANTA MARIA A VICO – I Carabinieri della Stazione di Santa Maria a Vico (Ce) – nella frazione di Rosciano, nell’ambito di un servizio finalizzato alla repressione dei delitti in materia di stupefacenti, hanno tratto in arresto per coltivazione di sostanza stupefacente e per furto idrico CRISCI Mario, cl. 63, del posto.

I Carabinieri, al termine di accurata e prolungata attività di osservazione, hanno proceduto alla perquisizione domiciliare d’iniziativa presso l’abitazione del predetto ove hanno rinvenuto, all’interno di un adiacente giardino di sua proprietà, n. 3 piante di cannabis alte circa 2,5 m., del peso complessivo di kg 8.

Nella circostanza i militari dell’Arma, unitamente al personale del consorzio idrico di Caserta, hanno accertato altresì che il CRISCI,  per irrigare le piante, aveva realizzato un allaccio abusivo alla rete idrica. L’arrestato, è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso propria abitazione.