Colpo di scena in Cassazione. Dissequestrato l’Italy Village di Baia Domizia

Accolto il ricorso dei proprietari

BAIA DOMIZIA – La Corte di Cassazione ha annullato il provvedimento di sequestro dell’Italy Village di Baia Domizia.

Il complesso venne posto sotto sequestro su decreto del tribunale di Santa Maria Capua Vetere, e confermato dal Tribunale del Riesame.

34 proprietari delle case vacanze avevano presentato ricorso presso la Corte di Cassazione, i cui giudici hanno accolto l’istanza.

“…. gli immobili hanno l’attribuzione della categoria A/4. Si assume che sarebbero conformi alla destinazione urbanistica, residenziale\turistica, attribuita fin dal 1972 e sarebbero comunque riconducibili alla categoria delle strutture ricettive extralberghiere definite come “casa vacanze…”. Scrivono nella sentenza.