Home Caserta Colpo di coda invernale. In arrivo piogge e freddo. Ecco le previsioni...

Colpo di coda invernale. In arrivo piogge e freddo. Ecco le previsioni sul Casertano

Piogge, temporali ed un brusco abbassamento delle temperature

REGIONALE – Le belle giornate della scorsa settimana sono state solo un piccolo anticipo primaverile, ma purtroppo è in arrivo un nuovo fronte freddo sulla regione Campania e quindi sul Casertano.

Infatti già a partire da questa sera arriverà un’ondata di maltempo spinta da un vortice di bassa pressione sul mare del Nord che si sta addossando sulle Alpi orientali con le prime nevicate a quote più alte.

Da domani investirà quasi l’intera penisola portando con se piogge, temporali ed un brusco abbassamento delle temperature.

Ecco le previsioni di 3B Meteo:

MARTEDÌ’: L’interazione fra aria mite ed umida richiamata da una depressione in avvicinamento dalla Sardegna e un flusso d’aria più fredda in scorrimento dai Balcani verso l’Adriatico determinerà un aumento dellai instabilità atmosferica. La formazione di un minimo di bassa pressione sul Tirreno apporta un aumento della nuvolosità dapprima in Campania con qualche acquazzone o temporale sulle interne e sui settori sud orientali. Fenomeni in estensione pomeridiana all’alta Calabria specie interna. Prevale il sole in Sicilia con tendenza ad aumento della nuvolosità dal pomeriggio con qualche fenomeno serale sul trapanese e sulla Sicilia orientale nella notte. Temperature in calo in Campania, stabili o in lieve aumento sulle zone ioniche. Venti in rinforzo da Ovest su Sicilia e Calabria, da Grecale sulla Campania.

MERCOLEDI’: la circolazione depressionaria che si è formata sul Tirreno interessa il Sud Italia portando piogge e temporali specie sulla Calabria dove potrebebro risultare anche intensi. Migliora in Campanaid opo gli ultimi fenomeni sulla dorsale e sul slernitano. Neve sui rilievi fin verso i 1000m. Temperature in diminuzione, venti forti da Grecale in Campania, da Libeccio altrove. Rotazione a Grecale dalla sera ovunque. Mari molto mossi o anche agitati

Abbassamento delle temperature stabile fino a fine settimana.