Colpo alla camorra. Arrestato Murolo detto “o bombolone”

NAPOLI – Brillante operazione degli uomini del Nucleo Operativo della Polizia Penitenziaria di Secondigliano i quali, nel pomeriggio odierno, hanno catturato, nel quartiere di Scampia, Gaetano Murolo, 57 anni.

L’uomo era destinatario di un’ordinanza di carcerazione emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Il Murolo, alias “o bombolone”, è imparentato con Marco Ricci, quest’ultimo venne ucciso nella Vela celeste il 26 giugno del 2012, durante una sanguinosa faida di camorra a Scampia tra il clan degli “Scissionisti” e la cosca dei cosiddetti “Girati”.