Colpo al clan Ferone. Arrestata la moglie del boss detenuto

CASORIA / CASAVATORE – I carabinieri della Stazione di Casoria hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di carcerazione domiciliare emesso dalla Procura di Napoli Nord.

Tale ordinanza, come riportato dal Mattino, è stata emessa a carico di Antonietta De Luce Colasurdo, 34enne domiciliata a Casoria ritenuta contigua al clan camorristico dei Ferone, nonché compagna di un 39enne detenuto per 416 bis.

La donna dovrà scontare una pena detentiva di 3 anni e 6 mesi di reclusione per i reati di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il gruppo camorristico, secondo gli inquirenti, è attivo nel comune di Casavatore, ed in alcune zone limitrofe.