Clinica Pineta Grande. Il tecnico Romano può tornare in Campania

Le indagini della Procura di Santa Maria Capua Vetere evidenziarono una condotta illecita riguardanti l'ampliamento in corso di realizzazione della clinica, autorizzato da una delibera comunale

Castel Volturno – Dopo l’annullamento degli arresti domiciliari nei confronti di Vincenzo Schiavone, ex direttore della Clinica Pineta Grande di Castel Volturno, arriva un nuovo provvedimento analogo.

Infatti il tribunale del Riesame, accogliendo l’istanza dell’avvocato difensore, ha annullato l’ordinanza anche per Domenico Romano.

Si tratta del divieto di dimora in Campania per Domenico Romano, architetto di Castel Volturno responsabile dei lavori di ampliamento della clinica Pineta Grande.

Le indagini della Procura di Santa Maria Capua Vetere evidenziarono una condotta illecita riguardanti l’ampliamento in corso di realizzazione della clinica, autorizzato da una delibera comunale.