Scoperta choc al cimitero di Afragola. Aprono la bara e trovano qualcosa di agghiacciante

Ancora sotto choc i parenti del defunto. Indagini in corso dei carabinieri

AFRAGOLA – Una scoperta che ha lasciato tutti a bocca aperta, quella avvenuta nel cimitero di Afragola.

Durante l’esumazione del corpo di un uomo, deceduto circa cinque anni fa, per il trasferimento dei resti in un loculo, i parenti hanno assistito ad una scena, forse, senza precedenti.

(Secondo quanto riportato dal sito Vocedinapoli.it) Una volta aperta la bara, all’interno erano presenti i resti di ben sette defunti.

Naturalmente i parenti sono andati immediatamente dai carabinieri a sporgere denuncia e cercare di fare chiarezza sulla vicenda.

Quello che va assolutamente chiarito è come siano finiti in un’unica bara i resti di sette persone.