Due ciclisti uccisi da auto pirata a Teverola. Ore contate per il conducente

Incidente mortale tra Teverola ed Aversa. Uccisi due extracomunitari

TEVEROLA – Torniamo a parlare del grave incidente stradale avvenuto, molto probabilmente, durante la notte tra sabato e domenica lungo la statale Appia 7 bis.

Il bilancio è di due morti, entrambi extracomunitari due ragazzi di circa 20 anni, uno originario del Gambia, l’altro del Senegal, i quali sono stati investiti ed uccisi in sella alle loro biciclette e lasciati agonizzanti sul ciglio della strada nel tratto tra il Bingo ed il centro commerciale Appia Center.

Il conducente dell’auto che li ha investiti si è dato alla fuga subito dopo il sinistro, senza prestare soccorso.

Sul caso indagano gli uomini dell’arma dei carabinieri di Aversa, i quali stanno acquisendo le immagini di video sorveglianza della zona, per rintracciare il conducente.

La zona è piena di videocamere installate proprio all’esterno delle varie attività commerciali e secondo gli inquirenti non sarà difficile riuscire a risalire all’automobilista. Per lui si prospetta il reato di omicidio stradale ed omissione di soccorso.