Chiuso definitivamente il mercatino delle pulci tra Recale e Casagiove. Scatta l’ordinanza

Il sindaco ha disposto la chiusura immediata

CASAGIOVE / RECALE – Il sindaco di Casagiove, Roberto Corsale, con l’ordinanza numero 24 del 12 giugno 2018 chiude il mercatino delle pulci.

Quindi una chiusura definitiva per il mercatino, al centro di diversi servizi di Luca Abete di Striscia la Notizia, e dopo il recente blitz della Guardia di Finanza di Caserta.

Come dimostrato più volte dai servizi girati all’interno venivano vendute merci di provenienza illecita, oltre alla gestione del parcheggio abusivo nell’area sita in via Recalone II° tratto a Casagiove, al confine con il Comune di Recale.

Si legge nell’ordinanza “divieto immediato di svolgimento di ogni attività di commercio e/o mercato, nonché di gestione del parcheggio”.