CESA. Operaio sbatte la testa e finisce in coma

CESA – Nella giornata di ieri è avvenuto un gravissimo incidente sul lavoro nel comune di Cesa, dove un operaio di 38 anni, del posto, ha sbattuto violentemente la testa.

L’incidente sarebbe avvenuto mentre era intento a scaricare il camion della ditta per la quale lavora, ma la dinamica è ancora in fase di chiarimento da parte delle autorità. L’uomo inizialmente è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Moscati di Aversa, ma successivamente è stato trasferito alla clinica Pineta Grande di Castel volturno attrezzata per questo tipo di emergenze.

All’operaio sarebbe stato riscontrato un violento trauma cranico dovuto all’urto. Attualmente si troverebbe in prognosi riservata e rimane sotto stretta osservazione da parte dei medici.

Sul luogo dove è avvenuto l’incidente sono giunti gli uomini dell’arma dei carabinieri e gli ispettori dell’asl per gli accertamenti di rito.