CELLONE. Omicidio per gelosia. Nomi e volti. L’assassino uscito di galera poco tempo fa

In foto da sinistra a destra CALENZO Giovanni e Capraro Giuseppe

CELLOLE – I carabinieri di Cellole hanno arrestato per omicidio omicidio e detenzione illegale di armi CALENZO Giovanni, cl. 63 di Sessa Aurunca.

L’uomo alle ore 07.00 circa, di questa mattina si è introdotto con forza nell’abitazione della moglie 54enne, da cui si era separato e  ove era presente CAPRARO Giuseppe, cl. 56 di Cellole, separato, imprenditore, attuale convivente della donna.

Calenzo, presumibilmente per motivi passionali,  ha aggredito il Capraro impugnando due coltelli da cucina e ferendolo a morte con più fendenti.

IL CALENZO nel 2016 era stato arrestato per stalking proprio in danno della ex compagna ed era uscito dal carcere nell’aprile del 2017.