Cellole. Distrugge locale ed aggredisce carabiniere. Arrestato un uomo

Per il pomeriggio di oggi è stato fissato il rito direttissimo al tribunale di Santa Maria Capua Vetere

Cellole – E’ stato arrestato dopo aver semidistrutto la rosticceria “L’Angolo” in piazza Aldo Moro a Cellole a seguito di un litigio con un connazionale.

Si tratta di B.M., 41 anni rumeno e residente nel comune di Sessa Aurunca sul litorale Casertano.

L’uomo, nella tarda serata di domenica, ha danneggiato sedie e tavoli del locale. I carabinieri, giunti sul posto, hanno tentato invano di calmare il 41enne il quale ha aggredito anche uno dei militari intervenuti, minacciandoli di morte.

Un carabiniere è stato colpito al volto. Dopo l’arresto il rumeno ha anche danneggiato la cella. Per il pomeriggio di oggi è stato fissato il rito direttissimo al tribunale di Santa Maria Capua Vetere.