Si presenta armato di martello al pranzo di Capodanno e minaccia i parenti. Fermato dai carabinieri

Dopo i primi attimi di tensione l'uomo è stato bloccato dai carabinieri

CELLOLE – Un 40enne durante il pranzo di capodanno si è presentato a casa dei parenti armato di martello.

L’episodio si è registrato nel comune di Cellole, dove l’uomo al culmine della lite ha preso un martello e ha minacciato di usarlo contro i familiari.

Solo grazie all’intervento degli uomini dell’arma dei carabinieri di Sessa Aurunca è stato possibile evitare il peggio.

Il 40enne è stato fermato e condotto in caserma dove è stato denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica.