CASTEL VOLTURNO – La vittima è un 55enne del posto, D. F., il quale si sarebbe tuffato in mare per riemergere senza vita.

E’ questa la ricostruzione fatta dagli uomini dell’arma dei carabinieri di Castel Volturno, allertati, questa mattina, da un passante il quale ha notato il corpo di un uomo sul bagnasciuga.

Sul posto sono intervenuti i medici del 118, i vigili del fuoco di Mondragone e le autorità. La salma è stata posta sotto sequestro e condotta presso il reparto di medicina legale di Caserta per l’esame autoptico e stabilire con precisione le cause della morte.

Resta da stabilire se si è trattato di un suicidio oppure di una tragedia in mare, nonostante le temperature proibitive. Infatti se non si tratta di un gesto volontario, allora, potrebbe essere stato un malore a causare il decesso dell’uomo.