Castel Volturno. Opere abusive in un lido, scatta il sequestro

Denunciato il titolare del lido, U.M., 27enne di Castel Volturno per occupazione abusiva

Castel Volturno – Gli uomini della Capitaneria di Porto di Castel Volturno, sono intervenuti per procedere al sequestro di 600 metri quadrati opere abusive in fase di realizzazione in località Pinetamare.

I sigilli sono scattati su una pedana di 300 metri quadrati da impiegare come solarium, gazebi dislocati lungo tutto il perimetro della struttura balneare, area ristorazione, una pedana edificata come prolungamento fino ad arrivare alla scogliera preesistente.

Denunciato il titolare del lido, U.M., 27enne di Castel Volturno per occupazione abusiva di demanio e violazione delle normative a tutela dell’ambiente.

I militari proseguiranno i controlli anche nei prossimi giorni per tutelare e salvaguardare il litorale costiero.