Castel Volturno. Sequestrato cantiere alla clinica Pineta Grande

La clinica Pineta Grande continua ad essere normalmente operativa

Castel VolturnoSequestrato il cantiere per l’ampliamento della clinica Pineta Grande di Castel Volturno.

Irregolarità sono state riscontrate dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere che questa mattina all’alba ha inviato 20 carabinieri per eseguire un sopralluogo e disporre il sequestro dell’area che è ancora in fase di costruzione.

Sul posto si è recato anche il titolare della clinica, Vincenzo Schiavone, noto per aver denunciato il clan dei Casalesi negli anni scorsi.

L’area sequestrata riguarda la nuova ala dell’ospedale di Castel Volturno nella quale si stanno effettuando lavori di ampliamento che, questa mattina, sono stati interrotti dai Carabinieri per consentire il sopralluogo.

La clinica Pineta Grande continua ad essere normalmente operativa.