Omicidio a Castel Volturno. Arrestato 22enne

Secondo quanto emerso, il delitto sarebbe avvenuto al culmine di una lite per un cellulare che il 22enne avrebbe venduto alla vittima

Castel Volturno – I carabinieri hanno tratto in arresto un immigrato di 22 anni originario della Guinea, perché sospettato di avere ucciso per futili motivi un 30enne della Liberia.

La vittima è stata ritrovata morta ieri mattina per strada, in via Mochi a Castel Volturno, con delle profonde ferite alla testa.

Le indagini sono condotte dai carabinieri di Mondragone, i quali sono giunti al presunto omicida grazie alle testimonianze di varie persone, riuscendo così a ricostruire la dinamica.

Secondo quanto emerso, il delitto sarebbe avvenuto al culmine di una lite per un cellulare che il 22enne avrebbe venduto alla vittima.

Quanto il liberiano è tornato dal venditore per restituire il cellulare sarebbe stato colpito con delle pietre alla testa.