Castel Volturno – Il giudice del tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha condannato a cinque anni di reclusione per Mikola Girniak.

E’ l’uomo ritenuto responsabile della morte di Giorgio Galiero, 34enne di Castel Volturno, travolto e ucciso in via delle Acacie dalla Bmw dell’ucraino 37enne.

Secondo una ricostruzione degli inquirenti, la sera del 17 agosto del 2019, l’ucraino, in stato di ebbrezza, dopo un sorpasso azzardato colpì il giovane papà con la parte posteriore dell’auto, uccidendolo.

L’ucraino, dopo l’investimento, si diede alla fuga. Fu ritrovato a casa della compagna ancora sotto l’effetto dell’alcol.