Vende Play Station inesistente, denunciato Casertano per truffa

Per questo motivo i due sono finiti nei guai e denunciati per truffa ai danni di un ragazzo pugliese

Immagine di repertorio

Castel Volturno – I Carabinieri della Stazione di Tuturano di Brindisi hanno denunciato in stato di libertà un 39enne di Castel Volturno e un 54enne di Napoli, entrambi censurati, per truffa.

I militari sono giunti ai due truffatori a conclusione di attività d’indagine scaturita dalla presentazione, nell’aprile scorso, di una denuncia-querela da parte di un 30enne del luogo.

I due uomini, dopo aver incassato la somma di Euro 100,00 versata tramite PostePay per l’acquisto on-line di una PS4, non hanno consegnato la consolle ed hanno interrotto i contatti con l’acquirente.

Per questo motivo i due sono finiti nei guai e denunciati per truffa ai danni di un ragazzo pugliese.