Scoperto venditore di auto abusivo. “Teste di legno” per vendere agli immigrai

Questo fenomeno, la vendita di auto intestate a "teste di legno" è stato ampiamente documentato anche dalle autorità

Castel Volturno – Nuovo servizio di Luca Abete, inviato di Striscia la Notizia, nella Provincia di Caserta.

Questa volta Luca si è recato a Castel Volturno, dove ha smascherato un venditore abusivo di auto. La sua “particolarità” è la vendita di auto usate senza assicurazione e senza passaggio di proprietà direttamente a clandestini ed immigrati.

Questo fenomeno, la vendita di auto intestate a “teste di legno” è stato ampiamente documentato anche dalle autorità, le quali negli ultimi anni stanno effettuando decine e decine di controlli proprio per contrastare questa pratica illegale.

Ecco il commento di Luca Abete ed il link al servizio andato in onda nella serata di ieri.

VENDERE AUTO AI CLANDESTINI?
C’è chi si è specializzato nella vendita di veicoli a immigrati senza permesso di soggiorno. Come fanno? Facile: le intestano a “teste di legno” compiacenti che, presumo, avranno anche loro la propria parte.
Il venditore ne riesce a piazzare una al giorno, pensate quante AUTO FUORILEGGE CI SONO IN GIRO!!!
Quindi, secondo voi, il problema sono gli africani o gli italiani che fanno cassa approfittandone?
Una cosa è certa: i disonesti non hanno nazionalità e (da sempre) fregano gli ONESTI… e a me sta cosa non va proprio giù!!!

[Guarda il servizio integrale qui https://www.striscialanotizia.mediaset.it/…/comprare-auto-s…]