Entrano in casa e lo trovano morto. Tragedia sul litorale

La salma è stata posta sotto sequestro

Castel Volturno – Parenti e conoscenti non riuscivano più a mettersi in contatto con lui così è scattata la chiamata ai soccorsi.

Purtroppo, la scorsa notte, in via Finelli in località Pescopagano, sono dovuti intervenire i vigili del fuoco per permettere alle forze dell’ordine e ai sanitari di entrare in casa.

L’anziano N.T. di quasi 80 anni era deceduto già da qualche giorno. Al momento l’ipotesi più attendibile è quella di un malore improvviso risultato fatale.

La salma è stata posta sotto sequestro e disposto il trasferimento presso il reparto di medicina legale di Caserta.