CASTEL MORRONE. 28enne picchia i genitori. Ricoverato in casa di cura

CASTEL MORRONE – I Carabinieri del Comando Stazione di Castel Morrone, in Calvi Risorta (Ce), presso la  locale R.E.M.S., hanno sottoposto alla misura di sicurezza del ricovero in casa di cura e custodia un 28enne di Castel Morrone, affetto da problemi psichiatrici.

Il provvedimento è stato emesso dall’ufficio del GIP del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, sulla base delle indagini effettuate dagli stessi militari dell’Arma a seguito della denuncia presentata dai genitori che, in più circostanze, erano stati minacciati e picchiati dal figlio.

Il 28enne aveva assunto un comportamento ossessivo ed aggressivo che li ha costretti a richiedere l’intervento dei carabinieri.