In autostrada con 10 chili di droga. Arrestata giovane coppia

La droga era pronta a finire nelle zone di spaccio del Basso Lazio e dell’Alto Casertano

Mignano Monte Lungo – Nella serata di ieri, lungo l’Autostrada A/1, nell’ambito dei servizi di vigilanza e prevenzione dei reati in genere, personale della Polizia Stradale della Sottosezione di Cassino ha notato una vettura FIAT 500X che procedeva a forte velocità.

Il conducente del veicolo arrestava la marcia per un rifornimento veloce nell’Area di Servizio Casilina Ovest, ed il suo atteggiamento guardingo ha insospettito ulteriormente gli operatori.

Gli agenti hanno quindi deciso di intervenire riuscendo a bloccare l’autovettura solo nella piazzola di sosta al Km.674 dell’A/1 agro del Comune di Cassino.

Le due persone a bordo, un uomo ed una donna durante le operazioni di controllo hanno da subito manifestavano un certo nervosismo, più esasperato nel momento in cui veniva chiesto loro cosa trasportassero nel bagagliaio; ed infatti, proprio nello stesso, era riposta una valigia contenente 8 buste in cellophane trasparente, al cui interno era conservata sostanza stupefacente del tipo marijuana, per un peso di oltre 10 chilogrammi, pronta a finire nelle zone di spaccio del Basso Lazio e dell’Alto Casertano.

Un uomo di 26 anni ed una donna di 33, entrambi di origine campana, con numerosi precedenti per spaccio di droga e reati contro il patrimonio, sono stato tratti in arresto e tradotti in carcere e posti a disposizione dell’A.G. competente.