Si lancia con l’auto contro l’ingresso della stazione. Ferite due donne Casertane

L'uomo è stato tratto in arresto. In corso accertamenti per appurare le cause del suo gesto

Caserta / Cassino – Momenti drammatici vissuti nella giornata di oggi presso la stazione ferroviaria di Cassino.

Un uomo, a bordo della sua Matiz, ha tentato di sfondare le porte a vetro dell’ingresso ed ha ferito di striscio, alle gambe, due donne casertane.

Si è poi dato alla fuga, sempre a bordo dell’auto, fino alla sua abitazione in Via Leopardi, dove è stato rintracciato.

A dare l’allarme sono stati i genitori dei bambini presenti in quel momento nel parco Baden Power.

I carabinieri e la polizia sono intervenuti ed hanno arrestato l’uomo. Ora si cerca di appurare le cause del suo gesto.