CASORIA. Trovato il corpo senza vita di una 30enne

CASORIA – Il corpo trovato, avvolto nel tappeto e gettato nei rifiuti, trovato nei vicoli di Forcella qualche giorno fa, è di una 30enne di Casoria.

Inizialmente si pensava fosse una 15enne straniera, ma nella giornata di oggi è avvenuto il riconoscimento da parte dei genitori.

La 30enne, si era allontanata da casa nella giornata di martedì della scorsa settimana, e da allora si erano perse le sue tracce. La giovane, di origini romene è stata adottata dalla famiglia con cui viveva, una delle ipotesi probabili è il decesso dovuto ad un’overdose, ma solo l’autopsia potrà accertare le cause della morte.

Gli agenti del commissariato di Polizia di Napoli stanno indagando sulla vicenda, alla ricerca della persona o più persone che hanno trasportato il corpo nel luogo del ritrovamento.