CASORIA – I carabinieri dell’aliquota radiomobile di Casoria hanno arrestato un 47enne di via Marconi già noto alle forze dell’ordine.

I militari sono intervenuti nell’abitazione del 47enne su richiesta del figlio, che aveva segnalato l’ennesima condotta violenta del padre.

Sul posto è stato ricostruito l’accaduto ed è stato accertato che il 47enne in più occasioni aveva estorto denaro alla moglie 44enne, picchiandola più volte a calci e pugni. In un caso, nel mese di maggio, l’aveva colpita alla testa con una mazza da baseball provocandole una frattura al setto nasale.

A seguito dell’aggressione di questa notte la donna è ricorsa a cure all’ospedale San Giovanni Di Dio, dove i medici le hanno riscontrato contusioni guaribili in 4 giorni. L’arrestato stato condotto nel carcere di Poggioreale.