Casertano in ginocchio. Prorogata Allerta Meteo

La provincia di Caserta tra le più colpite della Campania. Decine gli interventi dei vigili del fuoco tra allagamenti, esondazioni e crolli

Caserta – Le zone più colpite dall’ondata di maltempo sono il Casertano ed il Salernitano, su cui si sono riversati dai 100 ai 140 mm d’acqua (con punte massime a Roccamonfina dove si sono registrati 150 mm) e fra i 50 e i 140 mm di Tramonti (la punta massima registrata in provincia di Salerno).

Lo comunica la Protezione civile della Regione Campania, che per tutta la notte ha provveduto a monitorare la situazione inviando associazioni di volontariato nelle aree dei Comuni che hanno fatto richiesta di supporto.

​”​Si tratta di valori consistenti nelle ultime 12 ore che, come previsto, possono mandare in crisi piccoli bacini idrografici e aree urbane con molti tombamenti​”, spiega il direttore generale della Protezione civile della Regione Campania, Italo Giulivo, citando i casi di Castel San Giorgio​ e Mercato San Severino.​

”​Le stesse piogge ​ – aggiunge – ​vengono assorbite meglio dalla zona pedemontana e di pianura del ​C​asertano, avendo il Volturno più capacità di immagazzinare rispetto ai piccoli bacini salernitani e al Sarno​”​.

Altri allagamenti e smottamenti si segnalano in provincia di Avellino, nei comuni di Montoro Superiore e Inferiore, di Solofra, Serino, a Santo Stefano del Sole e a Santa Lucia di Serino. Nel ​Casertano problemi a Francolise per l’esondazione del Rio Savona, Cellole e Sessa Aurunca.

Resta in vigore fino alla mezzanotte l’allerta Arancione, ma la Protezione civile della Regione Campania, valutati i modelli matematici, il quadro meteo, le criticità già presenti sul territorio a causa delle precipitazioni delle ultime ore e in stretto raccordo anche con il Dipartimento nazionale ha prorogato l’avviso di avverse condizioni meteo con criticità idrogeologica di livello Giallo fino alle 14 di domani.

Nelle prossime ore sono previste condizioni meteorologiche ancora particolarmente avverse, con forti temporali, piogge intense e forti venti di libeccio dovuti ad una perturbazione di origine atlantica.

VIDEO. Allagamenti in tutto il Casertano a causa del maltempo

VIDEO. Allagamenti in tutto il Casertano a causa del maltempo

Pubblicato da Cronaca Caserta su Domenica 3 novembre 2019