CASERTANO CONDANNATO A 8 ANNI DI RECLUSIONE. La decisione della Corta d’Appello di Napoli

CASERTA – I Carabinieri del Comando Stazione di Caserta hanno tratto in arresto, in esecuzione all’ordine per la carcerazione, AMATO Francesco, cl. 74, del posto.

Il provvedimento è stato emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Napoli – ufficio esecuzioni penali. L’AMATO deve espiare la pena residua di anni 8, mesi 6 e giorni 9  di reclusione per reati in materia di stupefacenti.

L’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.