Caserta. Uomo ricercato dalla polizia. Si consegna agli agenti

Dopo le formalità di rito è stato tradotto in carcere

Immagine di repertorio

Caserta – Gli agenti della polizia municipale di Napoli erano sulle tratte di un 53enne originario di Caserta.

Dovevano per notificargli un ordine di esecuzione di pena ad un anno e due mesi di carcere per violenza sessuale, dopo la condanna per aver palpeggiato una donna nel 2013 nel capoluogo partenopeo.

Si sono recati a casa sua senza trovarlo. L’uomo, Raffaele E., si è consegnato agli agenti della squadra Volante della questura di Caserta.

I poliziotti hanno notificato il provvedimento emesso dall’autorità giudiziaria e lo hanno arrestato. Il 53enne, espletate le formalità di rito, è stato tradotto in carcere.