Caserta. Torna a casa da lavoro, picchiato e rapinato per 20 euro

I medici lo hanno trasportato al pronto soccorso dell'ospedale di Caserta

Immagine di repertorio

Caserta – Grave episodio di violenza nella notte tra venerdì e sabato nella zona della 167, a Caserta.

Un ragazzo stava rientrando in bici da lavoro quando è stato avvicinato da 3 giovani a bordo di un’auto.

Sono scesi dalla vettura ed hanno iniziato a picchiarlo brutalmente. Al giovane è stata portata via la bicicletta e 20 euro.

Sul posto è giunta un’ambulanza del 118. I medici lo hanno trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Caserta, ma fortunatamente le sue condizioni non sono gravi.