Caserta. Sciopero della Ecocar. Sabato non verranno raccolti i riufiuti

L’Amministrazione comunale è estranea alla vicenda sindacale tra ditta e dipendenti

CASERTA – Ecco la comunicazione integrale diffusa dal Comune di Caserta riguardante la raccolta rifiuti in città.

L’amministrazione comunale rende noto di aver appreso che le organizzazioni sindacali dei dipendenti Ecocar hanno confermato l’annunciato sciopero per la giornata di sabato 23 febbraio.

Questo si legge nella comunicazione ufficiale diffusa sul sito del Comune di Caserta:

“L’Amministrazione comunale, estranea alla vicenda sindacale che vede da tempo a confronto azienda e dipendenti, invita chiunque in città conferisce rifiuti a collaborare, astenendosi per quanto possibile dal trattenere in strada i contenitori della frazione indifferenziata nella serata di venerdì 22 febbraio, per evitare in tal modo che essi divengano luogo di abbandono illecito di rifiuti di ogni genere anche durante il fine settimana.”