Caserta. Rubate 300 nuove carte di identità elettroniche. Indaga la Polizia

Avviate le indagini del caso

CASERTA – Indagano gli agenti della Polizia di Stato della Questura di Caserta sul furto delle nuove carte di identità avvenuto a Caserta.

Precisamente la vicenda è avvenuta durante la notte tra il 23 ed il 24 gennaio presso gli uffici del Comune di Caserta in Via San Gennaro.

I malviventi si sono introdotti nei locali, a quanto pare non custoditi, per sottrarre il materiale utilizzato alla creazione delle nuove carte di identità elettroniche, circa 300 tessere elettroniche.

Al vaglio le immagini di video sorveglianza della zona e la dinamica con la quale si sono introdotti all’interno degli uffici. Molto interessante il fatto che i ladri sapessero esattamente dove trovare il bottino.