Ragazza arriva al pronto soccorso con una coltellata alla gamba. Operata d’urgenza

Rimane da valutare la veridicità delle dichiarazioni della giovane

Immagine di repertorio

SAN MARCO EVANGELISTA – Una ragazza di 26 anni residente a San Marco Evangelista è arrivata, nella serata di ieri, presso il pronto soccorso dell’ospedale di Caserta.

Presentava una profonda ferita alla gamba, causata da un’arma da taglio, un coltello, per il quale è stato necessario l’intervento chirurgico d’urgenza per riuscire a fermare un’emorragia in corso.

Avrebbe dichiarato ai carabinieri del comando di Caserta di essersi auto inflitta la coltellata dopo una brutta lite con il suo fidanzato.

Sulla vicenda sono in corso tutti gli accertamenti del caso da parte dei militari per ricostruire con esattezza la dinamica del ferimento.