Uccide la madre a coltellate. Chiesta la perizia psichiatrica

Come ricostruito durante le indagini Eduardo ha ucciso la madre mentre dormiva con numerose coltellate

Caserta – L’avvocato di Eduardo Chirico, il 24enne che ha ucciso in un appartamento di corso Trieste a Caserta la madre, Rubina Chirico, ha chiesto una perizia psichiatrica.

Il difensore del giovane, avvocato Vittorio Giaquinto, vuole certificare o meno la capacità di intendere e di volere del proprio assistito.

Infatti, in caso di riconoscimento dell’infermità mentale, potrebbe lasciare il carcere dove è recluso dal 23 maggio per essere trasferito in una struttura specializzata.

Come ricostruito durante le indagini Eduardo ha ucciso la madre mentre dormiva con numerose coltellate.

Poco dopo il giovane si costituì in Questura. Il 24enne viveva a Spello (Perugia), presso degli zii, e frequentava il corso di laurea in Scienze Politiche.