Caserta, in arrivo tre giorni di temporali e forti piogge

Il picco ci sarà nella giornata di Mercoledì 22 Aprile, con temporali anche di forte intensità

Immagine di repertorio

Caserta – Gli esperti confermano l’andamento meteo sulla Campania e quindi sull’intera provincia di Caserta.

A partire da domani mattina presto, Lunedì 20 Aprile, una nuova perturbazione porterà deboli piogge su tutto il Casertano.

Purtroppo la situazione tenderà a peggiorare, raggiungendo il picco nella giornata di Mercoledì 22 Aprile, con temporali anche di forte intensità su tutta la Provincia.

Ecco le previsioni per i prossimi giorni degli esperti di 3B Meteo:

LUNEDÌ: volge al termine la fase dominata dal promontorio subtropicale. Il minimo depressionario attivo sull’entroterra algerino risale, infatti, fin verso le coste settentrionali della Tunisia, dando luogo ad una giornata grigia e a tratti piovosa su Campania. Temperature in sensibile calo nei valori diurni, ma ancora superiori alle medie climatiche; in ulteriore rialzo le minime notturne, quasi ovunque prossime o superiori alla soglia dei 14-15°C in pianura e lungo le coste.

MARTEDI’: Un centro di bassa pressione in spostamento sullo Ionio seguita a rinnovare marcate condizioni di instabilità atmosferica su tutte le nostre regioni meridionali; precipitazioni in esaurimento in Campania, ancora piogge e locali rovesci tra Calabria e Sicilia: più esposti i rispettivi settori ionici e settentrionali. Venti sostenuti di Tramontana e Grecale. Temperature in calo, con zero termico nell’intorno di 2900 metri. Mari generalmente molto mossi.

MERCOLEDI’: infiltrazioni umide raggiungono la Regione determinando condizioni di cielo nuvoloso, a tratti molto nuvoloso, ma senza fenomeni degni di nota. Nello specifico su litorale tirrenicolitorale ionico e sull’appenino centro-meridionale cieli molto nuvolosi o coperti con tendenza a schiarite dalla serata; sull’area dello Stretto nubi sparse alternate a schiarite per l’intera giornata; sull’Appennino settentrionale cieli molto nuvolosi al mattino con deboli piogge, in assorbimento nel corso a partire dal pomeriggio. Venti deboli dai quadranti sud-orientali. Zero termico nell’intorno di 2900 metri. Ionio da molto mosso a mosso; Basso Tirreno mosso.