CASERTA. Maxi operazione della Polizia. 11 arresti per traffico di droga

CASERTA – La Squadra Mobile di Perugia, con il coordinamento e la partecipazione della II Divisione del Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato, dal gennaio 2015, ha condotto un’articolata attivita’ d’indagine volta alla disarticolazione di un “doppio” sodalizio criminale (nigeriano e sudamericano) particolarmente attivo nella introduzione di sostanze stupefacenti dall’estero in questo capoluogo, attraverso l’utilizzo di corrieri/ovulatori ma anche mediante l’invio di pacchi postali.

L’attivita’ ha consentito di monitorare numerose utenze sia nazionali che internazionali, facendo rilevare che il sodalizio criminale “oltre ad avere la capacita’ organizzativa di importare nel territorio nazionale cospicui quantitativi di stupefacente, si avvaleva di una fittissima rete di sodali dislocati, oltre che in diverse province italiane quali Torino, Parma, Prato, Pesaro, Roma, Caserta e Napoli, anche in diversi paesi del continente europeo quali Francia, Olanda, Svizzera, Spagna, Inghilterra, Germania e Norvegia, in stretto contatto con loro connazionali domiciliati in Nigeria attivamente impegnati nell’organizzazione dell’invio di carichi di stupefacente”.

Parallelamente, sono stati scoperti i contatti con un altro sodalizio criminale composto da cittadini sudamericani (cittadini ecuadoriani e peruviani anch’essi attivamente impegnati nell’importazione di ingenti quantitativi di cocaina. Sette persone in carcere e quattro con l’obbligo di dimora.