Tragedia sfiorata. Si accascia a terra dopo malore. Salvato da un medico e un infermiere

L'uomo si è ripreso ed è stato condotto al pronto soccorso

CASERTA – Tragedia sfiorata questa mattina nella sala di attesa al secondo piano dell’Asl di Caserta.

Un uomo di 64 anni, residente a San Marco Evangelista si è accasciato improvvisamente a terra a seguito di un malore.

Provvidenziale l’intervento di un medico in servizio con un coordinatore degli infermieri che, con un defibrillatore ed un massaggio cardiaco, sono riusciti a stabilizzare l’uomo.

Gli hanno praticamente salvato la vita. Successivamente è stato trasportato all’ospedale di Caserta per accertamenti medici.