Caserta. Raffica di incidenti nel fine settimana. Almeno 6 feriti

Molto probabilmente alla base di molti incidenti l'asfalto bagnato dalla pioggia di questi giorni

Caserta – Un fine settimana di incidenti stradali quello appena passato nella provincia di Caserta. Circa 5 i sinistri che si sono verificati, e 6 le persone ferite finite al pronto soccorso. Ecco quelli che hanno destato maggiori preoccupazioni ed è stato necessario l’intervento delle forze dell’ordine e dei medici del 118.

A San Nicola la Strada, durante la serata appena trascorsa è finito in ospedale L.E., 22enne figlio di un imprenditore di Capodrise rimasto ferito in un incidente avvenuto alla rotonda di via Sandro Pertini. Il giovane è finito contro un altro veicolo riportando varie contusioni ed è stato trasportato all’ospedale di Maddaloni.

Sempre ieri, un altro incidente è avvenuto nel rione Madonna della Libera a Marcianise. Un centauro è rimasto infatti ferito a seguito dell’urto con un veicolo. Il sinistro è avvenuto in via Guido Rossa.

A Santa Maria a Vico, invece, si è registrato un tamponamento a catena sulla Nazionale Appia. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Maddaloni ed un’ambulanza.

A Capua, in via Santa Maria Capua Vetere, all’ingresso del rione Risorgimento, una Fiat Punto ha perso il controllo andando a sbattere contro un palo dell’illuminazione ed abbattendo un cartello pubblicitario. Sul posto i carabinieri della stazione locale e gli operatori sanitari.

All’incrocio tra via Settembrini e via Caduti sul Lavoro a Caserta si è verificato un incidente tra due auto. E’ successo poco prima delle 2 di notte. Due giovani sono rimasti feriti. Una delle vetture è finita contro il muro di un palazzo. I feriti di 29 e 30 anni sono stati portati in ospedale per accertamenti.