Caserta. 16enne grave dopo incidente. Il comune: “non è stata la buca”

Nella nota divulgata l'amministrazione comunale minaccia azioni legali nei confronti di quanti non rettificheranno le notizie pubblicate

Immagine di repertorio

Caserta – Poco fa, attraverso la pagina Facebook del comune di Caserta è stata diffusa la seguente nota.

In riferimento all’incidente occorso ad una giovanissima concittadina lo scorso 25 novembre in viale Gallicola, l’Amministrazione comunale precisa che gli accertamenti sulle cause dell’accaduto sono ancora in corso ma comunque escludono i fatti così come riferiti o ipotizzati in alcuni articoli giornalistici diffusi attraverso l’informazione cartacea, radiotelevisiva e web nonché in post e commenti apparsi sui social network.

Sono pertanto destituite di ogni fondamento tutte le notizie che mettono in collegamento la causa dell’incidente con una buca presente sul luogo dei fatti, talvolta indicata espressamente nei resoconti giornalistici e nei post e commenti quale causa o concausa di essi.

L’Amministrazione, vicina alla famiglia della giovanissima concittadina in queste ore di apprensione per le sue condizioni di salute e augurandosi che queste possano al più presto migliorare, si riserva ogni possibile azione giudiziaria nei confronti di quanti non rettificheranno le notizie pubblicate e/o tuttora vi stanno concorrendo alimentando la propagazione di notizie false, in particolare sui social network.