Caserta. “Finti volontari 118”, Luca Abete contatta Graziano

Stefano Graziano, nella sua veste di presidente della commissione Sanità della Regione Campania, ha promesso di avviare un'indagine

CasertaLuca Abete torna ad occuparsi della vicenda riguardante i ‘finti volontari’ del 118 nel Casertano.

Si tratta degli operatori che lavorano sulle ambulanze come volontari, pagati ad ore e senza alcun contratto di lavoro.

L’inviato di Striscia la Notizia ha provato a mettersi in contatto col consigliere regionale casertano Stefano Graziano, nella sua veste di presidente della commissione Sanità della Regione Campania, il quale ha promesso di avviare un’indagine.

Ecco il commento di Luca Abete sulla vicenda ed il link al servizio:

Lo sfruttamento degli operatori a bordo delle AMBULANZE non conosce sosta neanche in questo terribile periodo di pandemia: fanno turni massacranti, guadagnano pochissimo e, sebbene lavorino come veri e propri dipendenti, vengono spacciati per semplici volontari!
I loro racconti sono agghiaccianti e documentano il disastro di un sistema che mette a serio rischio non solo loro, ma anche le famiglie e gli ammalati che trasportano.
Mentre il presidente della commissione sanità della Regione Campania mi ha attaccato più volte il telefono in faccia, il capo dell’Ispettorato del Lavoro ha promesso di avviare controlli!
Cambierà qualcosa?