CASERTA. Beccato mentre tenta di incassare assegno rubato

CASERTA – La Polizia di Stato di Caserta ha denunciato in stato di libertà F.D., quarantaquattrenne di Crispano (NA), per il reato di ricettazione. Nel pomeriggio di ieri i poliziotti della Squadra Volante – U.P.G.S.P. sono intervenuti presso l’Ufficio Postale di via del Redentore dove era segnalata la presenza di una persona sospetta intenta ad incassare un assegno postale di possibile provenienza illecita.

La pattuglia della Questura di Caserta, intervenuta prontamente, individuava e bloccava l’uomo, già noto alle forze dell’ordine per precedenti di polizia – tra cui per rapina e reati in materia di stupefacenti – ancora in possesso del titolo rubato; un assegno, con sopra riportato un importo di 950€, sottratto in una clinica di Telese Terme (BN)  in danno di anziana donna lì ricoverata perché affetta da SLA.

All’esito degli accertamenti F.D. è stato denunciato in stato di libertà per il reato di ricettazione e nei suoi confronti è stato dato avvio alle procedure volte all’emissione di un provvedimento di foglio di via dal comune di Caserta. L’assegno trafugato è stato recuperato e sequestrato, così evitando l’illecito incasso e ulteriore danno all’anziana donna malata.