Spaccio tra Caserta e San Nicola, arrestato 63enne: deve scontare 8 anni

L’arrestato fu coinvolto, nel 2013/2014, con altri soggetti arrestati in flagranza di reato, in una indagine inerente allo spaccio di sostanze stupefacenti

Immagine di repertorio

Caserta – La Polizia di Stato di Caserta ha arrestato Luigi Di Stazio, sessantatreenne, condannato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo è stato tratto in arresto nella mattinata di ieri, 1 ottobre 2020, da personale della Squadra Mobile di Caserta, poiché colpito da un provvedimento di Ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Napoli – Ufficio Esecuzioni Penali.

Dovrà scontare la pena di 8 anni di reclusione ed una misura di sicurezza della libertà vigilata per la durata di 5 anni.

L’arrestato fu coinvolto, nel 2013/2014, con altri soggetti arrestati in flagranza di reato, in una indagine inerente allo spaccio di sostanze stupefacenti, del tipo cocaina ed hashish, che aveva interessato le Città di Caserta e San Nicola la Strada.